Lei non cammina vola - Poesia per un'amica lontana

Lei non cammina Vola

una mia piccola poesia per la mia cara amica Allie, creatrice, 
                          insieme a Nicole Calvani, della community Ma non sembri malata 




Lei è una piccola grande donna. 

Ha occhi grandi come il mare perché contengono tutto l’amore del mondo. 

Occhiali graziosi da super genia qual è. 


Riccioli castani e sbarazzini, il corpo di una dea che però è inchiodato ad una sedia. 

Oggi lei ha pianto e ha gridato perché è stanca di quella sedia. 

Stanca perché vorrebbe camminare da sola ma non può perché ha dentro di sé un mostro invisibile che la divora. 



O meglio ci prova perché lei è più forte. 

Lei piange, urla ma poi abbraccia il mondo e lo consola dei suoi mali. 

Perché lei è più forte di quel male chiamato sclerosi multipla. 

Perché lei lotta anche piangendo e gridando. 



Lei non può camminare ma può volare ed è per questo che è qui, accanto a me e mi consola, anche ora, del dolore che sento ad ogni ora, anche per il mio male. 

Lei piccola grande donna, lontana e vicina, altra sorella per me, continua a lottare perché abbiamo bisogno di te, dolce piccola Ally.

Commenti

Post popolari in questo blog

Venezia, La Luna e Tu ...