Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2011

Felice 2012!!!

Immagine
Tanti auguroni a tutti di un meraviglioso 2012. Ed in barba a certe previsione nefaste che sia un anno ricco di tante tante tante belle cose. In omaggio a La 7 che sta trasmettendo "La pazza storia del mondo" di Mel Brooks eccovi alcuni video^^. Vi avverto che sono un tantinello triviali e molto molto politicamente scorretti, ergo i minorenni sono avvisati, io declino ogni responsabilità! Ciao ciao a tutti, Silvia

Trova la Crepa

Immagine
Buon martedì a tutti. Mentre lavoro ad altri deliri della mia mente malata tra cui un racconto what if su Fringe ( seguito di Lost in the Big City) e un thriller con una mia amica. Vi regalo una delle scene più belle di questa serie tv che mi ha rubato il cervello ( cioè il poco che c'era ovvero residui di materia cerebrale) Find the crack.In the darkness, there's always a crack. It's how the light gets in ovvero  Trova la crepa. Nell'oscurità c'è sempre una crepa ed è da lì che entra la luce Buon pomeriggio!

Un augurio speciale

Immagine
Buon Natale a tutti quelli che mi seguono, che mi commentano, che sanno creare discussioni interessanti e che non vengono a creare risse. Faccio a tutti un piccolo augurio speciale volare in alto con i vostri sogni come fa lo schiaccianoci qui sotto Ciao da una Silvietta un po' zuccherosa!

Trailer de "Lo Hobbit"

Immagine
Ciao a tutti! Arriva online il trailer della prima parte de "Lo Hobbit", prequel della sacra trilogia jacksoniana/tolkeniana "Il Signore degli Anelli". Regia e cast principale sono praticamente immutati, tranne per poche aggiunte qua e là, tra cui Martin Freeman nel ruolo del giovane Bilbo, Richard Armitarge in quelli dell'elfo Thorin. La produzione resta della Newline Come si sa il progetto ha rischiato di arenarsi più e più volte, due anni fa avrebbe dovuto dirigerlo Guillermo del Toro, già autore de "Il labirinto del fauno", poi il regista messicano si è tirato indietro per impegni pregressi, così Jackson, che ha sempre tenuto molto al progetto da diventare uno dei produttori esecutivi, ha deciso di tornare alla regia con grande gioia di tutti i fan. Eccovi dunque il trailer, come potete vedere tornano Ian McKellen/Gandalf, Elijah Wood/Frodo, Andy Serkis/Gollum . E ricordo a tutti che il film uscirà nel Natale 2012! Buona visione!

Ennesima teoria fringiana

Immagine
Buongiorno a tutti! E sempre per la serie "drogata di Fringe" eccovi l'ennesima teoria su questa serie e stavolta sono abbastanza sicura di averla azzeccata prima però di dirvelo vi enuncio i miei "ragionamenti". Come la nerd che sono mi sono studiata a lungo gli ultimi episodi della terza stagione e i primi sette della quarta perché fin dalla prima volta che li ho visto ho notato delle cose che non quadravano. In particolare fin dall'inizio avevo notato delle stranezze nell'episodio 20 ovvero "L'ultimo Sam Weiss". Quali sono? 1-Peter esce dall'ospedale, anzi dalla rianimazione e non c'è un cacchio di infermiere/dottore nei paraggi, solo all'uscita lo vede un'infermiera, ma lui riesce ad andarsene: ok che c'era un gran caos, tuttavia dubito che la rianimazione venga lasciata senza sorveglianza.

Le Idi di Marzo: un film assolutamente da vedere!

Immagine
Buon lunedì a tutti! Tra i tanti film delle feste mi permetto di consigliare il nuovo film da regista di George Clooney che vede protagonista uno straordinario Ryan Gosling , Marisa Tomei, il sempre eccelso Philip Seymour Hoffman e lo stesso Clooney. L'attore americano, dopo l'orrenda commedia "In Amore Niente Regole", torna finalmente a dirigere solidi film come aveva già fatto con "Confessioni di una mente pericolosa" del 2002 e "Good Morning and Good Luck" del 2005 e lo fa scegliendo di smascherare la politica americana persino nella sua parte più buona, ovvero i democratici. "Le idi di Marzo", infatti, è un attacco feroce al sistema politico statunitense dove nessuno è innocente e ognuno pensa solo ai propri interessi, dove aleggia una corruzione terrificante e gli ideali paiono essere andati a farsi friggere. La cosa sorprendente è che tale attacco non è verso il facile bersaglio dei repubblicani su cui sarebbe come sparare sulla

Nazismo, Talebani e politicamente corretto

Ciao a tutti! Ho già detto che odio il politicamente corretto, vero? Lo detesto, la trovo una forma di ipocrisia, un'istigazione alla menzogna più becera e pure un tentativo vomitevole di dover accettare, in nome della libertà di opinione, le peggiori aberrazioni! A cosa mi riferisco? Ieri un simpatico essere ha avuto il fegato di venire a dire che è giusto che la stampa non abbia dato peso al "movente politico" del serial killer di Firenze, che è giusto definirlo pazzo e che tutte le idee meritano rispetto, anche quelle che "non ci piacciono" come se si potesse farne una mera questioni di gusti quando si parla di certe ideologie. Bene, io ve lo dico chiaro e tondo: io di rispetto per l'ideologie naziste, xenofobe, talebane e chi ne ha più ne metta, non ne avrò mai, mi fanno orrore, non meritano neanche l'appellativo di idee, sono aberrazioni della mente umana, dimostrano solo quanto l'uomo possa essere malvagio e schifoso. E se qualcuno mi vie

Il serial killer di Firenze e le "meraviglie" della nostra stampa

Buon mercoledì a tutti. Penso e credo che abbiate sentito tutti cosa sia successo ieri a Firenze, ma comunque: un uomo di ideologie neo-naziste ha ucciso due persone e ne ha ferite altre due, la cui unica colpa era quella di avere il colore della pelle diverso dal suo. Questa è la verità nuda e cruda, solo che naturalmente i nostri giornalisti hanno pensato bene di raccontarla in maniera diversa. Ha cominciato ieri sera il Tg5 con un surreale servizio in cui si parlava della grande passione del signor killer per il dark fantasy, tra le tante si sottolineava la sua passione morbosa per vampiri ed affini. Non paghi ci hanno pure fatto vedere le sue foto dicendoci, quelle novanta volte, che aveva espressione buona e mite,  con degli occhi tanto buoni ( sarà ma a me facevano veramente paura! ) che l'apparenza può ingannare e il lupo cattivo si nasconde sempre sotto le sembianze della buona nonnina... Naturalmente le sue ideologie neo-naziste non sono state neanche nominate, messe

Micio da Biblioteca e

Immagine
Buona domenica a tutti! E per allietarvi la giornata eccovi alcune cosucce a cominciare da Fuji, il mio micio da biblioteca! E più sotto alcune foto ehm abusive fatte ieri allo Spazio Fumetto di Milano dove c'erano le Mostre di Dylan Dog e Mozart a Fumetti..

Invidia maschile ed invidia femminile

Ciao a tutti! Nelle ultime settimane parlando con vari amici e in vari forum ho avuto la conferma di alcuni atteggiamenti di talune persone, atteggiamenti che definire infantili è un complimento eppure sono spacciati per sinonimo di "essere un vero uomo", "la donna con le palle" e via discorrendo. A cosa mi riferisco? All'invidia maschile e femminile. In questo non c'è proprio nessuna differenza di genere: quando si è imbecilli, lo si è allo stesso modo e magari usando pure un linguaggio simile. Esempio banale della donna invidiosa: se guarda un telefilm o un film che le piace, dove il protagonista maschile le fa andare il sangue al cervello, tende a sminuire la lei di turno con frasi come "Se la tira", "non ha spessore", "è solo una bamboletta, ma c'è di meglio in giro" questo indipendentemente dal fatto che sia vero o meno.

L'Europa dopo la nascita della Padania

Immagine
Buon martedì a tutti! Stavo vagando in rete e mi sono imbattuta in una cosa meravigliosa nel mitico Non leggere Questo Blog ( Qui  ). Mi rendo conto che ehm quello che troverete qui sotto è un po' ... come definirlo... complicato? Strano? Surreale? Dovete però comprendere che nasce dall'unione di due menti ... ehm ... eccelse  come ehm quelle di Umberto e Renzo Bossi. Chiedo perciò a tutti di ehm provare a spiegarmi questa cartina anche se mi pare di capire che siano state incluse nella ehm ... Padania, Svizzera, Austria, parte della Germania, parte della Francia, parte dell'Ex Jugoslavia. Giudicate voi guardandola qui sotto, intanto Qui   trovate l'articolo originale. p.s: beati i liguri e i toscani che non sono stati inclusi in questo capolavoro geografico, in compenso ci sono l'Emilia Romagna, le Marche e lo stato di San Marino. Interessanti anche le fusioni di Irlanda, Portogallo e Francia atlantica nonché quelle della Francia centrale, del Belgio e del

Lost in the Big City - Racconto Introspettivo su Fringe

Immagine
Buon lunedì a tutti! Continuo con la mia fissa con "Fringe" regalandovi questo mio strano racconto, nato dalla mia voglia di esplorare i sentimenti di Peter Bishop dopo le scioccanti rivelazioni sulla sua origine alla fine della seconda stagione. E' una storia molto cupa, introspettiva e malinconica, non aspettatevi lieto fine, anche se chi conosce la serie sa che poi le cose si aggiusteranno. Dal mio punto di vista credo che Abrams avrebbe dovuto approfondire meglio questo frangente, non buttandosi a capofitto subito nel classico triangolo amoroso, che però in questo caso è meno classico: ne abbiamo già parlato. Buona lettura e buona settimana.

I misteri della distribuzione cinematografica

Immagine
Buon sabato a tutti! Non temete oggi non parliamo di "Fringe" o serie tv, sto cercando di curarmi, anche se non esistono centri specializzati nel settore ^^'''... Come sapete amo molto il cinema, solo che non ci vado quanto vorrei, anche e soprattutto per mancanza di tempo. Sono anni ed anni che guardo con attenzione come si muove la distribuzione cinematografica, non parlo solo di quella italiana e francamente non ci sto capendo più niente. Esistono film, grandi o piccoli che siano, che possono uscire in molte sale fare o non fare il botto, esistono altri, grandi o piccoli che siano, che pur essendo osannati ai vari Festival da critica e pubblico o pur essendo usciti all'estero con grande successo, non hanno sbocchi in sala oppure ne hanno pochissimi. Si potrebbe pensare che sia un fattore economico, che non avendo dietro grandi nomi, non hanno aiuti in tal senso. Invece no, la cosa proprio non c'entra, l'ho visto con i miei occhi. Esempi?

Giusto per fare la figura totale della drogata di Fringe

Immagine
Buona sera a tutti! Sempre per la serie "drogati di Fringe" eccovi un gustoso quiz per provare quanto siete dipendenti di questa dannata serie tv, cliccate Qui . Presto credo che arriveranno anche altre belle cosucce da Nerd, come pupazzetti e le statuine, lanciafiamme ( ah  no quello era in Space Balls   ), il cestino da pranzo, il libro da colorare, i calendari. Non sto mica scherzando, esistono quelli della porcata suprema di Abrams, ovvero "Lost"  ed esistono quelli del suo miglior telefilm ( prima di "Fringe" ovviamente) ovvero "Alias", prima o poi arriveranno anche quelli di "Fringe"... E chissà che non arrivino pure dei Trivia da Tavolo e qualche bel libro o fumetto: siamo in attesa che Abrams e i suoi ci regalino tutto ciò ^_^! Naturalmente prima deve pensare a scrivere un degno finale della serie ( visto l'andazzo a meno di miracoli, quest'anno sarà l'ultima stagione: così impara a rovinare tutto  )!  Altr