Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2009

"L'erba di Grace" di Nigel Cole

Immagine
L'erba di Grace Titolo originale: Saving Grace Nazione: Gran Bretagna Anno: 2000 Genere: Commedia Durata: 92' Regia: Nigel Cole Cast: Brenda Blethyn, Craig Ferguson, Martin Clunes, Tchéky Karyo. Mio Voto: 3 Stelle Mia Recensione con spoiler scritti in giallo: Una commedia molto poco politicamente corretta dove una donna, appena rimasta vedova, si scopre immersa dai debiti del defunto marito, pure adultero, e decide, grazie all'aiuto del suo giardiniere scozzese, di inventarsi spacciatrice di marjuana.

"Nosferatu Il principe della notte" di Werner Herzog

Immagine
Nosferatu, il principe della notte [Nosfertau, Phantom der Nacht, Germania/Francia, 1979, Horror, durata 107'] Regia di Werner Herzog Con Klaus Kinski, Isabelle Adjani, Bruno Ganz, Jacques Dufilho Mio Voto: 5 Stelle Mia Recensione con spoiler scritti in giallo Piccola premessa: vidi questo film la prima volta quando avevo 12 anni, ce lo fece vedere il nostro professore di religione(giuro) e fu una spece di prova del nove, nel senso che, dopo questo film, niente mi ha fatto più così paura.

"Prima dell'alba" di Richard Linklater

Immagine
Prima dell'alba [Before Sunrise, USA, 1994, Sentimentale, durata 100'] Regia di Richard Linklater Con Ethan Hawke, Julie Delpy, Andrea Eckert, Hanno Poschl Mio Voto: 5 Stelle Mia Recensione: Scoprii questo film per caso, leggendo la trama su un giornale di cinema, mi affascinò subito, mi piaceva questa idea che due ragazzi di posti così lontani, iniziassero a parlare su un treno, aprendosi il cuore e l'anima vicendevolmente.

"Oceano Mare di Alessandro Baricco" -Uno dei miei romanzi preferiti

Immagine
Quando un romanzo diventa tra i miei preferiti è perché mi ha toccato l'anima, scelgo questo come primo da recensire per una precisa ragione: se ho capito, finalmente, che la mia strada era scrivere, lo devo a questo suo particolare libro.

"L'assassino di Jesse James" di Andrew Dominik

Immagine
L'assassinio di Jesse James per mano del codardo Robert Ford [The Assassination of Jesse James by the Coward Robert Ford, USA, 2007, Western, durata 155'] Regia diAndrew Dominik Con Brad Pitt, Mary-Louise Parker, Casey Affleck, Sam Rockwell, Jeremy Renner, Brooklynn Proulx, Sam Shepard, Dustin Bollinger, Garret Dillahunt, Paul Schneider Mio Voto:**** Mia Recensione con spoiler Un western insolito, molto intimistico, lontano dalle solite sparatorie, fatto di molti dialoghi, molti pensieri, musiche che fanno da sottofondo a paesaggi infiniti e splendidi, quasi sempre innevati, che fanno da cornice al duello psicologico tra Jesse e Robert.

"Umberto D" di Vittorio de Sica

Immagine
Umberto D [ Italia, 1951, Drammatico, durata 90', b/n] Regia di Vittorio De Sica Con Carlo Battisti, Maria Pia Casilio, Memmo Carotenuto Mio Voto: ***** Mia Recensione: Una storia dura, cruda, terribile, un atto di accusa verso una società che trita tutto delle persone, compreso il loro io più profondo, i loro affetti, tutto... Scoperto grazie a mia madre, che lo amò già ai tempi, mentre la critica dell'epoca lo massacrò ed oltre tutto ci fu pure un'interrogazione parlamentare.

"L'uomo che fissa le capre" di Grant Heslav

Immagine
L'uomo che fissa le capre [The Men Who Stare at Goats , USA, 2009, Commedia, durata 93'] Regia di Grant Heslov Con Ewan McGregor, George Clooney, Kevin Spacey, Jeff Bridges, Stephen Lang, Robert Patrick, Stephen Root, Glenn Morshower, Terry Serpico, Rebecca Mader Mio Voto: *** 1/2 Mia Recensione con spoiler: Allora, oggi mi diverto a provocare un po'. Prima cosa: Se qualcuno dice che Clooney è il protagonista, mente sapendo di mentire, se lui è protagonista, è co-protagonista, ma lo è anche il sublime Jeff Bridges.

"L'ultima Eclissi" di Taylor Hackford

Immagine
L'ultima eclissi [Dolores Claiborne, USA, 1995, Drammatico, durata 130'] Regia di Taylor Hackford Con Kathy Bates, Jennifer Jason Leigh, Christopher Plummer, David Strathairn Mio Voto: **** Mia Recensione con spoiler scritti in giallo: Dolores e Selena sono madre e figlia, ma per 15 anni sono state due estranee, la morte di Vera, la padrona dispotica e crudele (in apparenza) di Dolores e soprattutto l'accusa di omicidio nei confronti di quest'ultima, convince Selena a tornare.

"La fuga di Logan" di Michael Anderson

Immagine
La fuga di Logan [Logan's Run, USA, 1976, Fantasy, durata 118'] Regia di Michael Anderson Con Michael York, Richard Jordan, Jenny Agutter, Peter Ustinov Mio Voto: *** 1/2 Mia Recensione con spoiler scritti in giallo: Una storia claustrofobica e inquietante, un'umanità dove sono tutti uguali, con vestiti uguali, con un destino uguale, quello di essere "rigenerati" a 30 anni. La cerimonia di "rigenerazione" viene vista come una festa da tutti, tranne che dai "rigenerati" e dai ribelli, ma anche senza di loro, si sente un'angoscia terribile quando la folla festante urla: "Rigeneratevi".