Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2012

Lucas vende Star Wars alla Disney: per me è una tragedia

Immagine
Buon mercoledì, ieri sera su facebook e twitter è rimbalzata la ferale notizia per noi Star Wars Nerd che Lucas ha venduto Star Wars alla Disney la quale intende fare un altro film della serie che dovrebbe uscire nel 2015. Per me è una tragedia ç___ç. Star Wars è l'esalogia, libri compresi ed al massimo qualcosa di Clone Wars e di Knight Jedi Old Repuclic, il resto non esiste. Qui sotto la notizia completa La Disney acquisisce la Lucasfilm, Star Wars 7 arriva nel 2015! La Walt Disney Company ha annunciato oggi l'acquisizione della Lucasfilm Ltd di George Lucas. Il colossale accordo include i diritti di tutto il franchise di Star Wars, ed è indirizzato verso lo sviluppo di un nuovo episodio della saga:  Star Wars - Episodio 7  uscirà infatti nel 2015 e sarà prodotto a livello esecutivo da  Kathleen Kennedy , con George Lucas come consulente creativo. Nessuna notizia sul posizionamento cronologico del film nella saga, anche se il fatto che venga chiamato "7&qu

Fringe FF: Capitolo 2 - The Tin Man Finds His Heart

Immagine
Buon lunedì e lo so mi devo sfogare in qualche modo così scrivo, ma non temete poi riprenderò a scrivere altre cose, comprese le recensioni su Sons of Anarchy Capitolo 2 Iniziammo a viaggiare nel passato solo per conoscere la storia, la nostra era solo curiosità di scienziati, non avevamo secondi fini e cercavano di non farci vedere, in genere privilegiavano i momenti più importanti della storia, quando c'era molta gente ed era quindi più facile camuffarsi tra la folla. Non che fosse mai stato un problema, eravamo talmente evoluti rispetto a loro che i nostri movimenti veloci e repentini sfuggivano al loro occhi, solo che ogni tanto commettevamo l'errore di fermarci troppo a lungo in un posto perché affascinati dal momento storico e qualcuno riusciva a scorgerci. La cosa non ci preoccupava, così come ci lasciava indifferenti l'idea di finire su quadri e fotografie dell'epoca, sapevamo bene che tutti ci avrebbero scambiati per persone comun

Fringe: recensione 5x4

Immagine
E va bene recensione questo episodio che mi ha procurato un trauma ancora non superato e mi fa pensare che davvero io a gennaio viva non arrivo. Lo so, è solo un telefilm, ma che volete farci, sono addicted SPOILER ALERT

Fringe Fan Fiction: The Tin Man Finds His Heart

Immagine
Buona sera, in attesa di recensire la 5x4 di Fringe che mi ha un tantino sconvolto e di mettermi in pari con Sons of Anarchy inizio a postarvi una mia nuova fanfiction, stavolta incentrata sul nostro Osservatore preferito, September... buona lettura: attenzione SPOILER! The Tin Man Finds His Heart Capitolo 1  Sono nato in un'epoca di avanguardia tecnologica, ogni cosa era portata di mano, abbiamo sempre viaggiato a grandi velocità, superato limiti invalicabili, il sapere era alla portata di tutti od almeno così pensavo. Sono quello che tutti definireste uno scienziato di alto rango, ho sempre amato studiare, anche se amare non è la parola esatta, non l'ho mai sentita fino a quando non ho incontrato l'altra gente, quelli meno evoluti, quelli che il mio popolo definisce ora nativi. Mi scelsero fin da bambino per il mio alto quoziente intellettivo, fui selezionato insieme a mille altri e riempito di nozioni: matematica, fisica, chimica, scienza, anatomia, astro

Rinviata la XIII edizione del Capodanno Celtico di Milano

Immagine
Buona domenica a tutti! Ho appena scoperto che a causa degli elevati costi non si potrà svolgere l'annuale Capodanno Celtico che di solito si tiene nei pressi  del Castello Sforzesco. La manifestazione è stata rinviata al prossimo anno per trovare una nuova sede a costi meno elevati. E' una cosa vergognosa, lo dico senza mezzi termini, che, in nome della politica, che vuole che il nostro paese abbia una cultura solo mediterranea, si boicotti una manifestazione tanto bella e sentita nel capoluogo milanese, una manifestazione che permette a tutti di riscoprire le radici celtiche. Ed al primo che osa dire che fosse una manifestazione leghista tirò addosso un bidone, la politica, non si era mai messa di mezzo, sinora, e peraltro posso dire che molti degli organizzatori sono di estrema sinistra, quindi per favore, evitiamo di paragonarla alla baracconata delle fiere sul Po, grazie. Vi lascio qui sotto la notizia completa. Rinviata la XIII edizione del Capodanno Ce

Parliamo del bimbo conteso di Padova

Buon martedì a tutti! Ci ho messo un po' di giorni prima di decidermi a parlarne anche perché ero veramente nauseata dal modo in cui la stampa sta parlando della questione. Ma tant'è lo sappiamo che in Italia (e non solo in Italia) i giornalisti non informano, danno le notizie per fare auditel, stravolgendole a seconda delle preferenze. Non voglio certo dare la colpa solo ai giornalisti visto che c'è un sacco di gente che segue quelle robacce che vanno in onda al pomeriggio con la Venier e la D'Urso, né voglio fare di tutta un'erba un fascio sia dei suddetti giornalisti che di quelli che guardano queste cose. Ma non è di questo che voglio parlare, voglio parlare di questo bambino, a me dei genitori e delle loro motivazioni non interessa proprio niente, chiunque avesse ragione, sottolineo chiunque (perché potrebbe essere stata davvero la madre a mettere il figlio contro il padre o viceversa il padre essere un essere schifoso tale da non meritare il figlio), l'

"On the road" di Jack Kerouac al cinema... purtroppo

Immagine
Buon lunedì a tutti! Sgombriamo subito il campo dagli equivoci: io adoro letteralmente questo romanzo di Kerouac. Trovo che nella sua crudezza e spietatezza racconti una pagina importante e reale degli Usa degli anni 50: Kerouac, a ragione, venne considerato il padre della Beat Generation. Senza di lui non avremmo avuto né Bob Dylan né Joan Baez né, probabilmente, il movimento Hyppy e dei figli dei fiori, anche se, è bene dire, lui si distaccò un po' dai loro ideali, era molto più terra terra. Divorai questo romanzo una decina di anni fa. I protagonisti sono lo stesso Kerouac sotto lo pseudonimo di Sal Paradise,  Neal Cassady, il suo migliore amico, sotto lo pseudonimo di Dean Moriarty ed appunto La Strada.

Fringe: recensione 5x3

Immagine
Buona domenica a tutti Fringies! Eccoci qui a commentare l'episodio che, pur non essendo epocale, mi lascia parecchio sottosopra, non solo per la trama in se, ma perché adesso ci aspetta un'estenuante pausa di due settimane. Li mortacci baseball XD! Al solito SPOILER ALERT

La maleducazione ai tempi della crisi

Buon sabato! Nei giorni scorsi in giro ho avuto la "fortuna" di incontrare alcuni tipi di maleducati, che vanno dalla vecchina furba all'armadio a quattro ante, che oltre a fare le persone poco gentili, hanno avuto pure il fegato di lamentarsi. Prima di tutto la vecchina: mi avvicino all'edicola per ricomprare dei biglietti, non riuscendo a trovare subito il portafoglio, faccio passare la vecchina, quando finalmente lo trovo e spiego all'edicolante il mezzo casino che mi è successo, la vecchina si incazza e dice inferocita "Veramente c'ero prima io" e l'edicolante, bontà sua, fa "Veramente c'era prima la signorina"... Passiamo poi all'armadio a quattro ante: non so quanto di voi conoscono la metro di Milano, nella rossa le porte si aprono sempre a destra, cosicché le porte a sinistra vengono spesso usate come appoggi. Mi avvicino ad una di esse, libera, come del resto era la metro, mezza vuota, tranne per i sedili. Dopo u

Sons of Anarchy: recensione 5x4

Immagine
E si prosegue con questa serie sempre più in stile Padrino/The Sopranos, ma ancora tanti tanti riferimenti all'Amleto da far temere il peggio. SPOILER ALERT

Fringe: recensione 5x2

Immagine
Eccoci qui per tornare a delirare su Fringe anche se confesso di aver paura di non riuscire ad arrivare a febbraio viva: troppe emozioni tutte insieme mi stroncano. Al solito SPOILER ALERT!

Quindi niente galera per il "soldato" Sallusti

Immagine
E dopo un'indegna telenovela che fa sembrare anche I Ricchi Piangono un trattato su Dante, con tanto di vomitevole servizio dalla "giornalista" Barbara D'Urso,  il "soldato" Sallusti non solo non è andato in galera, ma è pure tornato a dirigere "Il Giornale" perché non si sentiva di dire no al suo Editore. Bah, bah e ribah. Ci possiamo consolare che almeno Fiorito oggi è finito in galera e il suo avvocato ci ha subito raccontato che "E' tenace, sereno ed in salute"... mi sa che questo esce tra una settimana -_-'''' Che giornata