sabato 26 maggio 2018

La memoria del futuro... again






Ci siamo di nuovo. Grazie a Pav Edizioni "La Memoria del Futuro" è di nuovo in libreria, stavolta in forma cartacea. Abbiamo fatto un lungo lavoro di editing, un secondo lavoro, dopo il primo fatto con il Pavono Libri, associazione letteraria a cui andrà sempre il nostro grazie.
E' difficile dire qualcosa di diverso da quanto è già stato detto.
Non pensavo di essere in grado di scrivere una storia di fantascienza, per di più originale, basandomi su una serie che ho amato e amerò sempre, Fringe. E basandomi sui giganti della fantascienza degli anni 50-60-70 come Isaac Asimov, Ray Bradbury, Leigh Brackett, Arthur Clarke, Philip K Dick, William Gibson, Edmund Hamilton, Robert Heinlein, Richard Matheson, Robert Silverberg.
Oltre che sui Nativi Americani e I Tuareg e le nostre saghe cinematografiche preferite ovvero Star Wars e Blade Runner.
Non pensavo di farcela perché temevo di avere una fantasia troppo terra terra. Sono sempre stata fin troppo razionale e invece sono qui, con questa storia che per me è così importante.
E se ci sono lo debbo soprattutto alla mia cara socia, la mia più cara amica Simona Ingrassia.
Grazie di cuore cara socia!
Insieme abbiamo creato questo piccolo sogno e speriamo che possa veramente piacere a qualcuno.
Lo trovate nello store della casa editrice qui sotto, su Ibs e su altri:



Ah sì ho cambiato sfondo e copertina del blog! 
Una mia piccola pazzia!
Ciao!

 


2 commenti:

Krishel Mir ha detto...

Io potrei dire lo stesso, tesora. Tu sai quando io credo poco in me e nelle mie capacità narrative. Eppure tu ci hai creduto e ora siamo qui.
Grazie a te ho realizzato un piccolo sogno.

Silvietta Azzaroli ha detto...

Ma grazie tesoro 😚🐹😍!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...