domenica 1 luglio 2012

Fringe: September e le sue manipolazioni temporali



Ebbene sì, torniamo a cricetare su Fringe.
Il caldo estivo da alla testa, fondendo i criceti e crea nuovi deliri.
Tutto questo nasce da numerose chiacchierate con Spuffy , Krishel , Stef ,  Giada , Katia e dalla mia passione per i viaggi temporali, difatti adoro la trilogia di "Ritorno al futuro",  non disdegno i primi due "Terminator" e prima o poi mi metterò a vedere sto benedetto "Dottor Who", la serie cult su tale tematica.
Spoiler per chi non avesse visto le prime quattro stagioni complete
Allora, prendiamo la storia di Fringe dal punto di vista del nostro Osservatore preferito, September ( lo straordinario attore teatrale Michael Cerveris, candidato varie volte ai Tony Awards, gli Oscar teatrali ndr), da quello che sappiamo lui e i suoi compagni vengono dal 2600 circa.
E decidono di tornare indietro nel tempo dopo che hanno reso l'aria e l'acqua inservibili ( praticamente la fine che rischiamo di fare noi, ma tra pochi anni XD).
La prima cosa che uno fa se ha una macchina del tempo e si trova in quella situazione è di andare a vedere le cause che hanno portato a quella situazione, giusto? Giusto.
Quindi come prima cosa saranno andati negli anni vicino a loro.
2500, 2400, 2300 e così via.
Non penso affatto che come prima cosa siano andati nel passato, ovvero nel 1700, tra l'altro Brandon nella 2x8 raccontò ad Olivia e Peter che negli ultimi cinquemila anni i loro avvistamenti erano stati poco più di due coppie di dozzine ( leggere qui ), al contrario negli ultimi mesi si erano visti almeno 26 volte.
Quindi hanno iniziato a viaggiare nel tempo vicino a loro facendo numerosi viaggi intorno al duemila, mentre prima sono andati molto poco.
Tutto ciò ha una sua logica: se si cerca la causa dell'avvelenamento dell'aria e dell'acqua, si va vicino nel tempo, non lontano.
Se si va nel passato, lo si fa per mera curiosità storica a guardare "gli avvenimenti importanti" del passato.
Ebbene, io credo che finora, il nostro September non sia andato più indietro del 2011.
Lo so, lo so, lo abbiamo visto nel 2008, nel 2009, ma soprattutto lo abbiamo visto nel 1985 e nel 1986.
Certo perché quei fatti sono raccontati dal punto di vista dei nostri eroi, tuttavia sono pronta a scommettere che se chiedessimo a September del 1985, lui risponderebbe ciò che ha risposto ad Olivia nella 4x22 riguardo al loro incontro nella 4x8 "Tutto questo per me deve ancora avvenire".
La prima cosa che mi ha fatto arrivare a questa conclusione è proprio il dialogo con Olivia e il fatto che lui sia sparito per andare a controllare.
La seconda è che lui dice a Peter nella 4x14 che non poteva lasciarlo annegare, il tono in cui lo dice, quel "You are important" mi fa pensare che forse... dico forse non ci ha detto proprio la verità. Forse per lui quel fatto lì deve ancora avvenire. O forse quel September lì viene dal 2036, dal futuro dominato dagli Osservatori.
Non sono sicura, potrebbero essere vere entrambe, tendo più a credere a quest'ultima, ma non escludo che September possa averci raccontato un sacco di fregnacce in quell'episodio, ne parliamo dopo.
Arriviamo alla terza opzione, forse quella cruciale, parlando con Stef, abbiamo notato che September nella 4x22 pare più giovane, in particolare nel finale


Notare, non sembra più giovane rispetto alla prima volta che entrò in scena nella 1x4?


Guardate? Era più bolso ed un po' rugoso in quell'epsiodio mentre nella 4x22 sopra più magro e giovanile.
Nella foto in cima, tratta dalla 4x15, pare invece avere un'età intermedia tra le due.
Ecco qui, invece quando parla con Walter nella 2x15 - Peter


E' decisamente simile a quello della 1x4, no?
Bolso e un po' rugoso...
Io credo che lui abbia preso la decisione di andare a salvare Peter bimbo nel 1985 quando nel 2036 vede che il giovane Bishop è essenziale per la lotta contro gli Osservatori.
Sarà lì che farà in mondo che le due timeline si fonderanno come aveva detto John Noble riguardo alla 4x19, dove già si vede che sono fuse: qualcuno ha notato il dialogo tra Simon e Nina?
"So che la Divisione Fringe salvò il Mondo già una volta"
Nina
"Sì, ma a che prezzo"
Di che parla?
Del ponte? E come fa Simon a sapere del ponte quando non lo sapeva nessuno?
Ok, è della Divisione Fringe, ma la nuova, non penso che Broyles, visti i tempi che correvano, andasse in giro a raccontare la storia del ponte, che, secondo la timeline della season 4, per la Divisione Fringe risultava creato dalla Macchina mentre sappiamo che è stato creato da Peter.
Perché dico che September racconti un sacco di fregnacce?
Perché lui nella 4x14 dice a Peter che ciò che accadde al laboratorio di Walternate fu un incidente.
Non ci crederò mai fino a quando non avremo la prova concreta di questo.
Lui lo fece apposta, probabilmente d'accordo con il Peter del 2036, cosa che dice anche Krish che peraltro mi ricorda, insieme a Katia, il dialogo tra Septy e Peter nella 3x11 dove il primo parla di quanto è difficile essere padre, riferendosi ad Etta e al fatto che Peter dovrà lasciarla per salvarla nel 2015
O meglio, Septy lo farà apposta, se vediamo la cosa dal suo punto di vista XD.
Senza Red Peter (ammesso e non concesso che sia solo Red ) ha visto che la rivolta contro gli Osservatori non andrà a buon punto, quindi ha fatto( o meglio farà XD) in modo che venisse nell'universo blu.
Inoltre può aver capito che Peter è doppio ( rivedersi la 3x21 e la 4x22) e ha fatto( farà XD) in modo che avvenisse la fusione dei due Peter.
Ieri Krish mi ripeteva la stessa frase di Septy della 4x8
"I have looked at all possible futures... and in every one, the result is the same"
Tradotto
"Ho visto tutti i possibili futuri e in ognuno di essi, il risultato è lo stesso"
Essì, il risultato è lo stesso per gli Osservatori: Peter e la Divisione Fringe li leveranno di mezzo, così loro hanno provato a levare di mezzo Peter facendolo sparire dalla sua Timeline come giustamente ricordava Stef.
Spuffy diceva che chissà quante volte hanno cambiato la storia i nostri Osservatori cercando di cambiare inutilmente le carte in tavola e sperando di levarsi dai piedi la Divisione Fringe.
Attenzione però, io credo che September non sia il solo ad essere contro l'occupazione militare, tendo a credere che sia August ( morto per un'umana nella 2x8) sia December lo siano, ma quest'ultimo fa il doppio gioco, lasciando al nostro Septy la parte del traditore ufficialmente.
Altrimenti non si spiegherebbe perché entrambi sgridino Septy nella 2x15 quando questi crea il casino al laboratorio di Walternate, ricordiamoci che August dice "Il ragazzo è importante" e dal dialogo si capisce chiaramente che Septy non era il solo ad osservare la scena al laboratorio visto che quando il nostro Osservatore preferito arriva dai due "Ho creato un problema" December dice "Lo so, così MI HANNO DETTO".
Chi? Altri osservatori.
Perché il ragazzo è importante?
Assodato che la guerra tra gli universi non dovesse esserci in origine ( parole di Septy nella 4x14, proviamo a credergli per una volta XD), è ovvio che si riferiscono a qualcosa che non sappiamo, ovvero il fatto che Peter sarà essenziale contro l'occupazione.
Tra l'altro c'è una cosa su cui rifletto da un po' nella 2x4 Belly usa la famosa frase( in Fringe ndr) in greco
"Einai kalytero... Anthropo apo toy... Patera toy." (Sii un uomo migliore di tuo padre) aggiungendo
 "Tell that to Peter. You're going to need him by your side. Tell it to him. He'll know what it means. "
Tradotto
"Dilla a Peter. Avrai bisogno di lui al tuo fianco. Digliela. Lui sa cosa significa"
Come diamine faceva Belly a sapere di quella frase quando era un codice tra Elisabeth Blu e il piccolo Red Peter dopo che Walter era stato ricoverato al Saint Claire?
Secondo Krish forse Belly teneva d'occhio Peter da sempre, attraverso una telecamera.
E sempre in quel dialogo con Olivia, Spuffy mi ricorda che Belly diceva questo
"I've seen history repeat itself enough times to know a war is coming"
Tradotto
"Ho visto la storia ripetersi tante volte da sapere che sta per arrivare una guerra"
Per Spuffy quella frase significa che Belly ha visto la storia ripetersi, non nel senso che lo pensiamo no, ma come gli Osservatori, forse anche lui riesce a viaggiare attraverso varie timeline senza problemi.
Da notare che nella 1x17 Nick Lane, parlando con Olivia, raccontò che l'uomo che lo ha attivato gli disse
"They are coming" esattamente le stesse parole di Septy alla fine della 4x22.
A proposito del nostro Septy tendo a pensare che il nostro Osservatore preferito si immolerà per i nostri nella 5x3 permettendo loro di ambrarsi, ma sarà il Septy "anziano" perciò sono sicura che lo rivedremo nel 2036 a fianco della Divisione Fringe negli anni in cui deciderà di andare a salvare Peter nel 1985.
Contorto, lo so, ma spero che sia chiaro lo stesso XD!
Buona domenica!


4 commenti:

Krishel Mir ha detto...

Abbiamo trovato la risposta implicita alla domanda: perchè Peter è importante? Lo è perchè in ogni possibile futuro lui sarà a capo della resistenza. E questo Peter, questo Red+Blue, quest'uomo che era diviso da bambino in due parti - ed era malato per questo - ed è morto ma poi è tornato. Unito. E' chiaro che il Peter 2036 sa molto di più su se stesso del Peter 2012. Sa chi è, sa di cosa è capace. Ed è per quello che manda September indietro nel tempo. Al laboratorio di Walternate...

Silvietta ha detto...

Esatto Krish. Già me lo vedo il colloquio tra i due dove Peter prende questa decisione difficile perché ha capito, grazie a September, che tra una sofferenza senza fine per se, per i suoi e per il mondo e una sofferenza con speranza, che è lui, deve scegliere questa.
Non vedo l'ora di vedere Peter consapevole di essere unito e conscio di ciò che è in grado di fare, ci sarà da ridere per i pelati XD

Roy ha detto...

Complimenti per la dovizia di particolari Silvia! Per quel che conta il mio parere, sono d'accordo con la tua visione della "September-saga" ;)

Silvietta ha detto...

Conta Roy, conta tantissimo!
E grazie per i complimenti sui particolari^^: sono matta lo so!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...