giovedì 21 giugno 2012

Il tempo si sta fermando? Interessante teoria dalla Spagna



Buon giovedì a tutti!
Ebbene sì, tra le mie innumerevoli passioni c'è anche l'astronomia, in particolare il concetto di spazio tempo nell'universo.
Adoro la fisica quantistica, anche se non posso dire di comprenderla appieno.
E in questi giorni arriva una nuova teoria dalla Spagna piuttosto affascinante che contraddice l'idea dell'universo sempre in espansione: secondo questo studio è il tempo che sta rallentando che ci fa percepire tutto questo.
Ecco un articolo sull'argomento

L'Universo non si sta espandendo sempre più velocemente lontano dal suo centro. Anzi, è il tempo che sta rallentando e prima o poi si fermerà del tutto. Sono le ipotesi contenute in uno studio firmato da Jose Senovilla, Marc Mars e Raul Vera della Università dei Paesi Baschie della Università di Salamanca pubblicato su "Physical Review D".

L'energia oscura, che causerebbe l'accelerazione dell'Universo in espansione contro ogni legge di gravità, in realtà non esisterebbe: sarebbe il tempo, con il suo rallentamento, a farci percepire in accelerazione l'Universo, mentre in realtà il cosmo sta rallentando.

Il rallentamento del tempo sarebbe così lieve da essere impercettibile per gli umani: a un certo punto, molto dopo la fine della Terra, il tempo si fermerà del tutto e "ogni cosa apparirà come se fosse congelata, in una sorta di fermo immagine che dura per sempre" ha spiegato Senovilla. Secondo Gary Gibbons, cosmologo della University of Cambridge, l'ipotesi non è così assurda come sembra: "noi crediamo che il tempo sia nato con il Big Bang, e così come è nato può anche sparire".





 Fonte: Astronomia - Il portale Italiano



Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...