mercoledì 9 maggio 2012

Fringe: I grandi misteri di William Bell detto Belly


Buon mercoledì a tutti!
Torniamo un po' a delirare su Fringe e stavolta lo facciamo su una delle sue figure più enigmatiche.
William Bell detto Belly migliore amico di Walter Bishop, fondatore della Massive Dynamic, ha avuto in passato una turbolenta relazione con Nina Sharp ed è interpretato da Leonard Nimoy ovvero il Signor Spock di Star Trek.
La sua figura, come modi ed atteggiamenti, è palesemente ispirata ai grandi miliardari made in Usa venuti su dal niente, grazie al loro genio: da Steve Jobs a Bill Gates, ma con un'aggiunta di grandi misteri alle spalle da far impallidire chiunque.
SPOILER ALERT
Stavolta non farò grandi congetture e/o farneticazioni, mi limiterò a raccontare in quante cose il nostro Belly è stato dietro in queste quattro stagioni.
Abbiamo detto che ha fondato la Massive Dynamic, che è e resta uno dei grandi misteri della serie, sanno fare tutto dall'ingegneria genetica a quella aerospaziale, sono legati a doppi filo con tutte le agenzie governative come Cia ed FBI, che finanziano copiosamente.
E già basterebbe questo per pensar male.
Ma andiamo avanti.
William Bell nello stesso anno in cui fonda la sua compagnia, il 1992, scrive il manifesto della ZFT, un manifesto di chiara matrice terroristica, che invita alla distruzione tramite il processo tecnologico, che parla di guerrieri e di una guerra che non sarà fatta per odio o per amore, ma per la sopravvivenza.
David Robert Jones ha lavorato con lui fino al 1995, poi è stato ufficialmente cacciato per instabilità mentale, ma come sappiamo dall'ultimo episodio i due hanno collaborato insieme per gli attentati di questa quarta stagione.
William Bell nella presunta vecchia  timeline risulta ufficialmente morto a fine seconda stagione, quando aiuta Walter, Peter e Alt Livia ( che in quel momento si spaccia per Olivia) a rientrare nell'universo blu.
Lo vediamo rientrare in scena tramite le calamite dell'anima alla fine della 3x16 dentro Olivia, un tentativo di ingannare la morte, poi, alla fine della 3x19, in teoria sparisce.
In questa nuova presunta timeline risulta ufficialmente morto la notte di Natale del 2005 in un incidente stradale da lui provocato per non morire di tumore, quando ancora Walter era ricoverato al Saint Claire, a cui però fa visita la notte di fine anno dello stesso anno.
William Bell, nella presunta vecchia timeline, ha creato il progetto della macchina distruggi/salva universi: ci viene detto nella 2x21 - Over There 1 sia da Nina che da Walter.
Nella 2x22 - Over There 2, Belly, parlando a Peter, dice "La stai prendendo meglio di quanto pensassi" Peter risponde scherzando "Cosa vuoi che sia un viaggetto tra amici tra universi" ma Belly gioca a fare il misterioso
"Non mi riferivo a quello".
Da questo video qui sotto



Gli autori ci dicono chiaramente che Belly si riferiva alla macchina e al fatto che è destino di Peter entrarci, infatti nella 3x17 il nostro multimiliardario glielo dice chiaramente.
Nella 2x22 scopriamo anche che c'è lui dietro ai mutaforma che infestavano l'universo blu e in questa stagione abbiamo scoperto che c'è lui dietro ai nuovi mutaforma e a e tutte le specie che abbiamo visto nella 3x16, alcune delle quali avevano visto nelle precedenti stagioni.
Vecchia o nuova timeline che sia, Belly è dietro alla creazione del cortexiphan e ai cortexikids, che lui ha cercato di attivare in mille modi, tramite Jones.
Ed è sempre Belly ad aver levato i pezzi di cervello a Walter quando questi era ricoverato al Saint Claire.
Inoltre nella 2x19 - Brown Betty ( anche detto Cuore di Vetro), Walter racconta una storia alla piccola Ella dipingendo Belly, Nina e se stesso come i cattivi che comandano gli osservatori malefici.
Solo uno, Gemini ( September nella realtà "vera" di Fringe), pare non esserlo davvero.
Sempre in tale episodio è il primo a parlare di "una porta stabile tra gli universi"( grassie a Krishel per averlo ricordato) che si può creare tramite il cuore speciale di vetro, che a fine episodio scopriamo essere di Peter.
Un cuore talmente speciale che è anche responsabile in parte di molte delle invenzioni di quel Walter del racconto, così mi ricorda Giada
Come sappiamo, in quel racconto, Walter viene redento da Peter, esattamente come è successo nella serie, ma Nina e Belly? E gli osservatori?
Sappiamo già che gli osservatori sono i cattivi veri e che Belly ha in progetto una nuova creazione, vedere questo trailer esteso di "Brave New World", la cui prima parte è andata in onda la settimana scorsa.
Da notare che si vedono chiaramente Peter e Olivia fare Spiderman e Jean Grey saltando dall'elicottero: è sempre bello vedere nei telefilm di fantascienza come la gravità sia una sconosciuta, parlo seriamente eh!




Di cui Qui  potete vedere alcune immagini che passano troppo velocemente

E a proposito del ritorno di Belly, ecco qui una bella intervista a Nimoy e Noble






Inoltre qui un'intervista speciale a tutto il cast

E sul forum di Fringe Italia, in questa discussione sulle timeline l'utente Locke fa questa interessante considerazione:


..diciamo che, per sommi capi, sono daccordo con l'analisi fatta da Vasus..non inquadro molto la teoria del caos in sé...per me, a prescindere da chi sia stato, questa resta la timeline di prima, ma "concretamente riscritta", nel senso che veramente le vite delle persone sn cambiate...poi Peter è ripiombato...


Credo che la guerra per cui i cortexiphans erano stati preparati, nella precedente timeline, non abbia avuto luogo alla fine, ma fosse di "nobili intenti"...Walter e Bell, per quanto usassero sempre bambini e fossero poco ortodossi nei metodi, volevano veramente creare esseri speciali per difendere il nostro universo...
In questa realtà riscritta, cm dice Wyman nel tweet, "nuove versioni, nuove scelte": Bell ha perso totalmente il controllo di sé...e forse sarà valso lo stesso per Walter, che alla fine vediamo diverso, sia perché privo del cervello sia perché finito in un manicomio.....credo che questo piano di Bell, in questa nuova timeline, potrebbe anche essere stato il piano di Bell e Walter.....e qui, in emtrambi, a mio avviso pesa l'assenza di Peter giovane: nella precedente timeline, la presenza di Peter ha influito sia sulle manie di grandezze di Walter (alla fine aveva un figlio) sia su Bell, perché cmq vedeva quanto Peter influisse/facesse stare bene Walter...ma in questa timeline riscritta, nessuno dei due scienziati ha avuto contatto con Peter (contatto inteso cm "crescita emotiva comune"): quindi si sn persi totalmente nella megalomania...ma mentre Walter è finito al Saint Claire e senza pezzi di cervello...Bell s'è perso in se stesso...diventando un folle megalomane...


Diciamo che io vedo Peter cm cruciale in Fringe...quasi più importante di Liv, perché veicolo dei sentimenti di tutti...basta vedere cosa genera lui in Liv...e il peso che ha avuto la sua cancellazione nelle vite di Walter e Bell...


Ecco...non sono molto daccordo con Vasus sul concetto di "destino", ma è più una questione logico-filosofica...vediamo se riesco a farmi capire:
"I nostri personaggi non sono tipi da piegarsi al Destino.. bensì gli vanno incontro a testa alta cambiandolo quando è necessario"..questo dice Vasus.....ma io non potrei che essere più in disaccordo :) ...il destino non si può conoscere, non puoi "andargli incontro per cambiarlo", a meno che qualcuno non te lo mostri...la Macchina ne è l'esempio lampante: il 2026 cambia, il destino cambia perché Peter l'ha visto...il cambiamento avviene solo se si può "sbirciare" il destino...altrimenti il destino non è altro che il verificarsi degli eventi, tutto qua: motivo per cui io reputo immodificabile il 2036 della 4x19..non mi interessa se quella sarà la fine di tutto, se tutta la quinta stagione sarà lì o solo in parte...quello che dico è che..quel futuro, quel destino nessuno l'ha visto, se non noi cm spettatori...nessun espediente che ha permesso ai personaggi di conoscerlo...
Gli Observes sn il paradosso in sé: per loro non esiste destino...esiste solo "la soluzione più comoda", proprio perché vedono ogni soluzione possibile...


Scusate lo sproloquio :D



Restiamo in attesa di capire se il nostro Belly vuol fare tutto questo per salvare il mondo dagli osservatori o se è loro complice o se ha solo manie di grandezza.
In ogni caso bentornato Leonard ^_^!

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...