mercoledì 6 ottobre 2010

"Trainspotting" di Danny Boyle

Trainspotting

Titolo originale: Trainspotting
Nazione: GB
Anno: 1996
Genere: Grottesco
Durata: 94'
Regia: Danny Boyle


Mio Voto ****





Cast: Ewan McGregor, Ewen Bremner, Kevin McKidd, Jonny Lee Miller, Robert Carlyle, Kelly Macdonald


Mia Recensione con spoiler

Lo vidi poco e male nell'ormai lontano(ma non troppo) 1996, l'ho rivisto in agosto.
Quello che colpisce di più, dopo 14 anni, è la modernità di un film del genere.

Duro, cattivo, cinico, senza sconti o raffinatezze ci descrive un gruppo di tossici in ogni loro momento, sia i migliori che i peggiori, una colonna sonora perfetta e trascinante, con musiche anche cool del 1996 e ci porta nel viaggio allucinogeno di Mark Renton, un grandioso Ewan McGregor, qui giovanissimo, tuttavia già attore consumato, capace non solo di perdere 8 kg (che non si capisce perché se lo fa De Niro o Crowe, tutti gridano "Oscar subito" se lo fanno attori sconosciuti e all'epoca McGregor lo era, niente) , ma di diventare letteralmente, nelle movenze, negli sguardi, nella voce il suo personaggio.
Tremenda e brutale la scena della morte del bimbo è un vero pugno allo stomaco che fa proprio male.
Terribile la ragazzina che seduce Renton, di cui ora mi sfugge il nome dell'attrice, anche lei bravissima.
Mitico Ewen Bremmer, l'indimenticabile Spud e psicolabile al punto giusto Robert Carlyle.
Qualcuno dice che è una pellicola astuta, può darsi chissà, forse per la scelta delle musiche, forse perché sa toccare i tasti giusti, difficile dirlo.
L'altra cosa che colpisce è il realismo, tutto sembra vero, trasuda di realtà, si sente quasi la puzza di questi tossici, si sente quasi l'ago sulla pelle quando se lo infilano.
La regia di Boyle (che differenza con l'orribile "The Millionaire") trasuda sudore, tossicità, orrore, a volte lenta, che indugia sugli sguardi e sui volti, alle volte veloce e psichedelica.
Crudelissimo e favoloso il finale con il cattivo ragazzo che vince in tutti i sensi
Un cult indimenticabile.



Trailer

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...