lunedì 11 ottobre 2010

Da La morte in diretta a "Chi l'ha visto?" allo sciacallaggio perpetuo di televisioni e giornali

Dopo che la stampa italiana si è stracciata le vesti per l'annuncio della morte in diretta a "Chi l'ha visto?", facendo un mazzo tanto alla Sciarelli, nessuno però si è preso la briga di dire che tra questi personcine che insultano la suddetta giornalista, ci sono coloro che hanno telefonato alla mamma dicendole "Ma lo sa che sua figlia è morta?" sempre durante la stessa trasmissione.

Come se non bastasse è quattro giorni che vediamo speciali su speciali a tutte le ore, compreso Vespa con il suo immancabile plastico, Sposini e la Venier che invitano il fratello della vittima, L'ARENA con la Izzo(ahahahah) che fa la morale alla Sciarelli e Barbara D'Urso con la solita faccia da orfano curdo che ci informa delle minacce alle cuginette...
BASTA, BASTA, BASTA...
AVVOLTOI, SIETE SOLO UNA MASSA DI AVVOLTOI...
LASCIATE RIPOSARE IN PACE QUELLA POVERA RAGAZZA


Sia chiara una cosa, con questo non voglio fare di tutta un'erba un fascio: ci sono dei giornalisti che rischiano la vita per raccontare la verità e non per fare notizia..
E sia chiaro che non voglio difendere la Sciarelli
ma solo mostrare che anche altri fanno come lei, purtroppo.
Tra l'altro la colpa di tutto questo è anche di noi telespettatori che nutriamo l'auditel:
la morte di una ragazza è diventato uno show...

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...