giovedì 8 aprile 2010

Star Wars Concert

Sono stata a questo concerto lo scorso 27 Marzo con diversi amici.
il concerto di Star Wars si svolge in due parti, è un viaggio nell'esalogia, il viaggio di Anakin Skywalker, che nasce come un bimbo innocente, diventa un eroe galattico e cade nel male per amore(Anthony Daniles ha ribadito ciò più e più volte)e si redime per amore.

Ogni momento cruciale(che ci viene mostrato sullo schermo) della sua vita è raccontato sia dalle parole di Daniels che dalle musiche di John Williams, per chi non lo sapesse, difatti, il grande compositore ha creato una musica per ogni personaggio e persino per talune situazioni:
Anakin ha due temi, uno come eroe e come Vader, ovvero la famosa imperial march, ci sono inoltre il tema d'amore tra lui e Padmé, la splendida e struggente Accross The Stars(bellissimo quando Daniels fa "Una passione destinata a bruciare troppo in fretta e solo attraverso le stelle), nonché il lamento "Battles of The Heroes" che intervella i momenti del duello tra Anakin, ormai caduto nel male e Obi-Wan e ovviamente gli heroes sono loro due.
Da segnalare anche il delicato tema su Leia, la cui personalità è raccontata benissimo, nonché l'evocativo tema di Luke(e della Forza), che ci serve per spiegare l'eroe della vecchia trilogia.
Tenerissimo poi il tema dei gemelli Luke e Leia, che, come ricorda Daniels, sono "il frutto dell'amore di Anakin e Padmé".
Divertentissimo quando Daniels ricorda come Anakin ha creato C3po "un robot che sapeva molte lingue, superintelligente, avanzato tecnologicamente, un portento ... "e ad un certo punto il direttore di orchestra si volta e lo fissa così , al che Daniels si ferma, facendo sta faccina e cambia discorso ...
Ironica la musica dello stesso C3PO e di R2, sempre un mito^_^ e molto emozionanti i paragoni tra vecchia e nuova trilogia, tra cui l'inseguimento tra gli asteroidi per Obi-Wan(che insegue Jango e suo figlio) in ep2 e Han Solo e Leia, inseguiti da Vader.
Favolose le battaglie, epiche e divertenti insieme e commovente il finale festoso, che mostra non solo le immagini di tutta la galassia che ritrova la gioia e dei nostri amici di Endor che festeggiano, ma pure immagini gioiose della nuova trilogia, i momenti felici.
Una marcia malinconica meravigliosa, una mitologia unica e irripetibile grazie ai suoi protagonisti(in primis Anakin/Vader, personaggio ultra complesso e unico, Obi-Wan Kenobi, Leia e Luke, Padmé, C3po e R2, Yoda e l'ordine jedi, Han e Chewbacca, Lando e il perfido Palpatine, Qui-Gon e la mamma di Anakin), ad una musica sempre perfetta e scelta con cura, per ogni minimo dettaglio.
Spero non si offenda nessuno, ma per me la sola ed unica saga dei giorni nostri è questa perché ha creato dei nuovi miti, una nuova idea, mostrandoci come si può cadere nel male per amore, ma si può riscattarsi, che non è mai troppo tardi, che l'amicizia vera supera anche il tempo, la lontananza, il tradimento e la morte, che l'amore(citando il libro di ep3) può accendere le stelle, che i jedi erano eroi, ma anche fallaci, a cominciare dallo stesso Yoda, la cui saggezza ora acquista più spessore, perché più vera e sofferta, che non si può portare pace e libertà senza amore, che l'equilibrio che doveva portare Anakin, non era solo la distruzione dei sith, ma anche tra Forza Unficante(il generale, il tutto, il passato e il futuro, Forza unificante a cui i jedi erano troppo legati) e Vivente(l'amore, gli affetti, il particolare: che i jedi avevano dimenticato), che non è il potere che salva, ma l'amore, del resto lo dice la stessa Padmé ad un Anakin stravolto "Il tuo amore mi salverà: non hai bisogno di nient'altro" e poco prima glielo aveva detto anche Obi-Wan "Il tuo cuore e la tua generosità sono un vanto per l'ordine"e difatti l'amore di Anakin alla fine salva suo figlio e salva la Galassia

Se riuscite cercatevi la colonna sonora de "La vendetta dei sith" dentro ci dovrebbe essere anche il video documentario "The Journey" che non è altri che questo magnifico concerto!

Unica nota stonata: i sottotitoli davvero pessimi-_-, tipo "Dare te stesso al lato oscuro" oppure "confuso" anziché "consumato"

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...