venerdì 9 settembre 2016

Fringe compie 8 anni



Il 9 Settembre 2008 andava in onda il primo episodio di Fringe.
Non possiamo negare che questo telefilm abbia lasciato un segno indelebile dentro di noi.
Ci siamo innamorati di Peter, di Walter, Olivia, Charlie, Astrid, Broyles, Nina, Bell, Elizabeth, Walternate, Alt Liv, Jones, September, Newton, August...
Ci siamo innamorati di questa storia a cavallo di due mondi, due universi così dannatamente reali e così dannatamente nostri.
Grazie a JJ Abrams per averci regalato questa splendida storia.
E grazie a tutto il cast per averla resa vera, più vera, del vero.
Tra le tante cose che abbiamo amato vorremmo citarvi una frase molto attuale:
“There are billions of innocent people over there... just like here... people with jobs, families, lives. I got to believe there's another way. And whatever my part in all of this is... I got to believe there's another way. There's always hope, right?”
E
"Keep Looking Up!"

2 commenti:

Rosa Giaimo ha detto...

Ho scoperto Fringe questa estate, ho fatto maratone per vedere tutte le 100 puntate in tempi umanamente stretti. Sono perdutamente innamorata della serie per la trama i dialoghi i personaggi magici per le relazioni che si intrecciano per i mondi paralleli per PIter e Walter per Nina per la rivelazione Settembre. Per i temi trattati e per averli resi leggibili.......insomma avete capito. Io vorrei rivedere la serie in lingua originale con sottotitoli, e pi ho letto che è uscito un libro con prefazione di JJAbrams dove settembre racconta la storia dal suo punto di vista. Mi chiamo Rosa e vi ringrazio per l'attenzione

Silvia Azzaroli ha detto...

Ciao Rosa, prima di tutto grazie di essere venuta a trovarmi.
In secondo luogo mi auguro che tu non sia un troll, scusami ma purtroppo mi è capitato spesso di trovare persone che venivano qui solo per piantare casino.
Terza cosa, esiste diverso materiale extra serie su Fringe, tra cui i tre libri sui tre protagonisti, il diario di September e il fumetto tra terza e quarta stagione scritto da Joshua Jackson.
Sono tutti canonici e compensano le tante lacune della serie.
Come già spiegato più volte Fringe è la mia serie del cuore, ma ha un finale privo di senso e ce l'ha purtroppo.
Non so se tu l'abbia già visto, in caso ti invito a leggere la mia recensione http://enchantedforest81.blogspot.com/2013/01/fringe-recensione-5x12-5x13.html
Ti chiedo, per favore, di leggere con attenzione ciò che c'è scritto e prima che tu lo dica, sappi che sono tre anni anni e mezzo che proviamo a trovarci un senso, con mille teorie strampalate, però non ce l'ha. Le spiegazioni sono lì. Su questo sono perentoria.
Può piacere, far commuovere (ho pianto anche io)ma se qualcuno mi dice che è perfetto e chiude tutto, gli chiedo perché e poi rido per un mese.
Buona serata

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...