giovedì 26 giugno 2014

Addio al mio piccolo grande amico Fuji

Ho sperato di non dover scrivere questo post fino all'ultimo. Ci ho creduto perché Fuji lottava con un leone. Non si è arreso neanche ieri quando ha mangiato per l'ultima volta, un po' del mio purè. E non si voleva arrendere neanche stamattina, rantolando contro quella bestia malefica che lo stava divorando all'interno.
So che molti diranno: è solo un gatto.
Lo so.
Ma queste persone non hanno idea di quello che Fuji ci ha dato.
Tanta serenità. Tanto affetto. Tanto amore. Tante coccole.
Ricordo quando stavo malissimo, l'anno scorso, poco dopo l'operazione e lui mi toccava le mani con le zampine, per farmi coraggio. Si è proprio alzato in piedi per farlo.
E così faceva con mamma o con chi stava male di noi.
Spesso veniva ad abbracciarci.
E ieri mi ha dato il suo ultimo abbraccio fusacchioso, facendomi capire che si è sentito amato.
Mi mancherà tanto.
Ci mancherà tanto.
Mi fa male l'idea che diventi solo un ricordo. Bellissimo, ma solo un ricordo.
Mi fa male l'idea di poterlo più stringere a me, coccolare, sentire le sue fusa e i suoi miagolii.
Mi fa tanto tanto male.
Vi lascio qui sotto le poche righe che ho scritto per lui su Facebook:
Poco fa il nostro piccolo #FujiCat ci ha lasciati.
Ha combattuto fino alla fine contro quella maledetta malattia, vomitando a tutto andare, poi si è addormentato dolcemente.
Ieri sera mi ha dato il suo ultimo abbraccio fusacchioso, mettendomi come sempre le zampine al collo.
Ci mancherà tanto. Era un gatto speciale. E ci ha regalato 4 anni bellissimi.
Grazie per tutto piccolo grande amico. Ci hai dato tanta serenità.
Tanta.
Ora corri felice sul ponte Fuji e salutami Pedrito, Piccolo, Cleo, Nikki e tuttii gli altri.
Ora non c'è più quella schifezza. Ora puoi anche volare.



8 commenti:

Mauro ha detto...

Ciao Fuji.

ImpiegataSclerata ha detto...

Mi dispiace tantissimo. Che possa continuare a divertirsi e a portare serenità e felicità nel paradiso dei gatti.
RIP

Laura ha detto...

Sono tristissima. Lo sai che capisco tutto quello che hai detto per esserci passata. Per chi ama i gatti e li "vive" come noi, come parte della famiglia e della nostra vita, non c'è bisogno di spiegarsi troppo.
E com'era bello, povero Fuji micio...

amyamy ha detto...

Sto piangendo!Sento il tuo dolore perché è stato il mio!
Non ci sono parole per consolarti in questo momento, solo il tempo potrà lenire la tua sofferenza.
Un giorno, non so quando.
potrai di nuovo pensare a Fuji e al tempo trascorso insieme son un sorriso affettuoso ma adesso lascia scorrere le tue lacrime, che sono tante come sono state le mie! Fregatene di chi ti dice :" era solo un gatto" perché non è cosi, era un membro della tua famiglia e come tale lo devi rimpiangere, come tale lo devi ricordare. Un abbraccio affettuoso.
Mi dispiace davvero tantissimo.

Hakka ha detto...

Mi spiace tantissimo, tesoro. Ti assicuro che leggendo il tuo post mi hai fatto tornare con la mente a quando sono stata io nella tua situazione, quando ho perso il mio Dux. Le tue parole sono le mie, davvero, quindi capisco cosa stai provando. Non posso dirti le solite cavolate del "andrà meglio" perché ci metterai un bel po' a superare il lutto, e fregatene se qualcuno ti dirà "è solo un gatto" perché non è così semplice, per nulla: tu sai che non è così, tanti tuoi amici (me compresa) lo sanno, e che il resto si fotta.

Un abbraccio grosso. :)

bradipo ha detto...

ciao Silvia, non so che cosa dirti perchè ho paura che tutto quello che ti direi possa essere solo uno sterile luogo comune...ti dico solo che chi pensa che possa essere solo un gatto non ha mai avuto amici a quattrozampe con cui condividere un pezzetto della propria giornata,anche solo un miagolio, una carezza o uno sguardo...e chi, cavolo, quattro anni sono veramente troppo pochi...ti sono vicino Silvietta!!! Emidio

Sandor64 ha detto...

Ho i goccioloni agli occhi....non riesco ad aggiungere altro....

Giusi poo ha detto...

Ciao tesoro mio....

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...