lunedì 27 gennaio 2014

Giornata della Memoria

 



Tutti gli olocausti, dallo sterminio dei nativi americani passando per le deportazioni di afroamericani in Usa e i massacri in India, Australia, in Africa, fino ad arrivare ai campi di sterminio di Hitler, Stalin e dei vari regimi di destra e di sinistra, nonché alle stragi in Palestina, Iraq, Iran, Siria, Sudamerica, Congo, Ruanda, Darfur, Cina, Corea, Vietnam, ecc, sono orrori da non dimenticare affinché non si ripetano.
Chi nega l'uno in favore dell'altro si dovrebbe vergognare.
Ah e giusto per la cronaca: ad aprire i cancelli di Auschwitz fu l'Armata Rossa e non l'esercito americano.
Buona giornata.

3 commenti:

Mauro ha detto...

È inutile, ci sarà sempre il giornalista co****ne che scriverà di quando i GIs arrivarono ad Auschwitz...

Krishel Mir ha detto...

Sottoscrivo ogni tua parola, cara socia. Gran bel post.

ImpiegataSclerata ha detto...

Ottimo lavoro.

Se penso che c'è gente che afferma che non sia mai avvenuto nulla.
Ma come si fa?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...