domenica 16 giugno 2013

Chiedo scusa per la sparizione

Buona domenica.
Vi chiedo scusa per la sparizione ma ho avuto una settimana parecchio pesante.
Mercoledì ho fatto la colonscopia per via di un problema che mi perseguita lo scorso autunno.
Già di per se la preparazione a questo mini intervento è molto pesante in quanto bisogna fare una giornata di dieta semi liquida e buttare giù purghe potenti, ma siccome le sfighe non vengono mai da sole me l'hanno fatta senza anestesia perché non mi trovavano la vena.
Ho ancora avambracci e polsi un po' conciati, sono ancora fiacca e soprattutto avrò il ricordo indelebile del dolore patito: la dottoressa e le infermiere mi hanno detto e ripetuto che sono stata eroica e che sono pronta per partorire.
E sempre per confermare quanto detto sopra (ovvero che le sfighe non vengono mai da sole) mi dovrò operare per il suddetto problema.
Se volete sapere qualcosa di più sulla colonscopia leggete qui
Buon pomeriggio a tutti, Silvia

8 commenti:

Krishel Mir ha detto...

Madre Terra pure l'operazione, povera te. Spero che trovino un modo per farti l'anestesia, non ti opereranno mica senza sti... calma Krishel...

Silvia Azzaroli ha detto...

Lo spero anche io cara Krish. E grassie per la vicinanza e del tuo affetto

ImpiegataSclerata ha detto...

E che cappero!
Tantissimi auguri.

Anonimo ha detto...


Mi spiace!Un'eroina di Fringe supera questo ed altro! ahahahah...consolati così!

Silvia Azzaroli ha detto...

Grassie Baba, ti farò sapere...
E grassie gentile anonimo, hihihihi quanto hai ragione farò l'Olivia della situazione, ci sono abituata ormai XD, ma spero di non raggiungere le sfighe di Peter

Emanuele Gabrielli ha detto...

Cavolo non hai idea di quanto mi dispiaccia, dev'essere stata un' esperienza davvero terribile per te, solo leggere quella pagina sull' intervento è impressionante di suo, figuriamoci dover fare l' intervento vero e proprio... povera cara spero proprio che vada tutto bene per la guarigione e la prossima operazione, che poi, santo cielo, dopo tutto il coraggio che hai avuto nel voler fare questo intervento senza anestesia, anche l' altro devi fare... poi se penso a quelli che si definiscono "medici" e che non riuscivano a trovarti una vena mi sale una rabbia... il fatto che tu abbia dovuto soffrire per l' incompetenza di quegli idioti è assolutamente ridicolo. Comunque ti auguro una buona guarigione, sperando che vada tutto bene anche la prossima operazione, intanto, ti siamo tutti vicini! Ancora tanti cari saluti e un abbraccio!

Silvia Azzaroli ha detto...

Grazie Ema carissimo, il tuo commento mi ha commosso. Sì è stato davvero pesante, pensavo di impazzire in alcuni momenti. Grazie davvero di cuore. Ti farò sapere per l'operazione. Bacioni

Laura ha detto...

Arrivo un po' in ritardo ma COME TI CAPISCO!!!!! L'anno scorso anche io ho fatto la colonscopia con tutta la preparazione che comporta, culminante nell'ultimo giorno in cui devi nutrirti solo solo di liquidi oltre all'infernale beverone. E anche io l'ho fatta da sveglia perché i geni mi hanno fatto sì l'iniezione sedativa ma, piccolo particolare, l'hanno mandata fuori vena, così me la sono goduta tutta in piena coscienza... E a me manco mi hanno detto che ero eroica, hanno glissato e basta! Almeno io però ero a posto non ho dovuto essere operata. Ma che sfortuna, Silvietta, mi dispiace!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...