venerdì 29 giugno 2012

Calcio e qualunquismo: Ebbene sì ieri ho gioito per la vittoria dell'Italia





Giusto per essere chiari fin dal principio: ebbene sì ho gioito per la vittoria dell'Italia ieri!
Amo il calcio, così come altri sport, in particolare, il tennis, la pallavolo, la formula uno, la scherma e il basket.
Sono sempre stata anomala anche in questo: mi piace leggere un libro così come mi piace lo sport in generale
Amo impegnarmi in politica, ma sono felice se la mia nazionale, di qualunque sport, vince.
E onestamente mi sono stancata di leggere certi commenti qualunquisti
"Ah gli italiani sono dei coglioni: stanno perdendo il lavoro, rischiano di morire di fame, ma gioiscono per un goal"

MA BASTAAAAAAA!
Penso che uno abbia il diritto di divertirsi come cavolo gli pare e se ieri sera eravamo tutti i giro a festeggiare la vittoria dei nostri, oggi magari pensiamo a problemi più seri!
Questo stupido qualunquismo della sinistra di guardare dall'alto in basso chi gioisce per un goal beh non ci porterà da nessuna parte!
La crisi non passa se l'Italia vince, i problemi restano gli stessi, lo sappiamo che dobbiamo rimboccarci le maniche.
Penso anche ai terremotati dell'Aquila e dell'Emilia, che chissà quanto vivranno in tenda o nelle casupole, lo sanno meglio di noi che certi problemi non si risolvono per una partita di calcio.
Nessuno di noi è così idiota da pensare il contrario.
Tuttavia, ripeto, ognuno ha il diritto di divertirsi come caspita gli pare.
Anche quello è vivere.
Piuttosto, invece di trasmettere reality imbecilli, la tv potrebbe magari trasmettere un bel torneo di bocce tra vecchietti.
Buon pomeriggio, Silvietta p.s: ma che goal ha fatto Super Mario ^_^?
rip.s: grassie alla Bild che ogni volta con i suoi insulti ci fa vincere contro la Germania!

3 commenti:

cik ha detto...

...hai ragione....se per un attimo lasciamo perdere i nostri problemi e godiamo per una vittoria che per molti di noi non è solo una vittoria di pallone ma è quasi una rivincita. è una cosa buona e nessuno secondo me dovrebbe criticare....ma siamo italiani, un quasi popolo strano e c'è anche chi critica.... non fa nulla... tiriamo innanzi....:)))..... E' una vita che non mi affaccio qui...ciaooooo...a presto...

Silvietta ha detto...

Grazie per essere tornato Bigi, mi fa molto piacere il tuo commento.
Sacrosante le parole che scrivi

Andy Grim ha detto...

Se un giorno noi Italiani riusciremo, in ogni campo, a "fare squadra" come sul campo della Nazionale, torneremo grandi nel Mondo. Perché, dopotutto, nei nostri lati buoni, non siamo secondi a NESSUNO...!

Un bacio alla mia amica Silvietta.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...