sabato 17 settembre 2011

Lo so che adesso qualcuno starà già distorcendo le mie parole...



Buon sabato a tutti.
In riferimento al mio post di pochi giorni fa, questo Qui spero che a nessuno venga in mente di dire che io sia una revisionista storica, che sono anti-americana e  che sono contro la resistenza.
Io sono e sarò sempre grata ai partigiani e ai soldati stranieri ( statunitensi e non ) per ciò che hanno fatto per l'Italia, il loro sacrificio deve esserci di esempio ogni giorno, non solo alla nostra disastrata classe politica, ma anche a noi comuni cittadini.
Saranno banalità, però è giusto dire che senza di loro non avremmo avuto la nostra repubblica, la nostra democrazia.
I crimini di alcuni individui della parte "giusta" non debbono e non possono rendere vano il sacrificio di molti.
Se è giusto riconoscere che anche dalla parte "sbagliata" ci fossero dei veri soldati e che i tedeschi furono le prime vittime di Hitler, non è giusto equiparare i morti per la libertà ai morti per una causa sbagliata.
Non sono e non sarò mai una revisionista storica, la resistenza è un grande valore del nostro paese, la maggior parte dei partigiani è morta da eroi, così come i soldati stranieri venuti qui per combattere i nazisti.
Il fatto che Truman abbia lanciato quella bomba criminale su Hiroshima e Nagasaki, il fatto che sia l'Italia che la Germania abbiano subito bombardamenti vergognosi sui civili non deve rendere vano il sacrificio di molti di quelli che hanno combattuto il nazismo.
Io la vedrò sempre così, la libertà è un dono che abbiano grazie ai partigiani e a tutti gli anti-nazisti del mondo, non dobbiamo dimenticarlo mai.
Buona serata, Silvia


3 commenti:

Mauro ha detto...

Se ti riferisci a me... io contestai (e contesto tuttora) solo la tua conoscenza della radioattività... per la parte storico-politica sono sempre stato al 100% d'accordo con te :-)

Saluti,

Mauro.

Silvietta ha detto...

No Mauretto, non preoccuparti, non mi riferivo a te, avevo compreso che eri d'accordo con il mio precedente post ( tranne per la questione radioattività ecc), semplicemente c'è gente che se dici che sei contro le bombe di Hiroshima e Nagasaki e i vari bombardamenti sui civili degli alleati, ti definisce filo nazista e contro la resistenza, ingrata, ecc.
Insomma meglio puntualizzare, io non sarò mai una Gianpaolo Pansa ;).Buona nanna e a presto

Andy Grim ha detto...

Grazie, Silvia. Un ottimo post!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...