martedì 5 luglio 2011

Quello che mi dà fastidio come donna



Buon martedì a tutti!
In questi giorni ho ricevuto diverse lezioni di femminismo ( nonché di educazione, moralità, uso delle parole, ecc) da un uomo, il quale evidentemente sa più di me quali cose possano ferire una donna.
Ebbene mi permetto di fare il mio elenco delle cose che infastidiscono la mia povera persona.

-Sinceramente non mi può fregar di meno che tipo di linguaggio usa una persona, per me si può usare il linguaggio di uno scaricatore di porto, tirando fuori parolacce inimmaginabili, quello che mi dà fastidio è il modo in cui le parole vengono usate: per quanto io non ami per niente sentir bestemmiare, mi ritrovo d'accordo in ciò che diceva Papa Giovanni XXIII "La bestemmia è nell'intenzione".
E per la cronaca mi dà molto più fastidio l'altra parola per intendere seno piuttosto che sputtanare.

-  Ciò che mi irrita è che spesso coloro che danno lezioni di femminismo (e anche di altre cose) poi si mettono in cattedra, trattando l'altra da essere umano inferiore, della serie come dice una simpatica ragazza su Facebook "Tu non capisci un cazzo di femminismo, torna in cucina".


- Mi infastidisce da morire che molto spesso certi ometti, quando una donna esprime una qualunque opinione su qualcosa, usino perennemente quel sorriso di circostanza come se avessero di fronte un bambino idiota, perché si sa, le donne capiscono, meno, in tutti i campi, degli uomini, persino del parto e del ciclo.

- Se io dico che mi piacciono i bei ragazzi, vengo trattata da donna superficiale, se un uomo dice che ama le belle donne, invece tutti a dire "Ah che galante"...

- Detesto vedere in cartoon/film/telefilm/fumetti la coppia dove lui è grasso, brutto, idiota e lei bellissima, magrissima ( anzi diciamolo anoressica) ed intelligentissima, da sottolineare che chi sforna queste perle sostiene di essere femminista. A scanso di equivoci odierei anche un eventuale cartoon/film ecc a parti invertite, basta luoghi comuni. Insomma come odio le barzellette idiote sulle donne grasse, odio quelle sugli uomini grassi..

- Non sopporto che un uomo, dopo che ha letto qualcuno dei miei racconti erotici ( tipo il mio primo libro) inizi a guardarmi in automatico con l'espressione compiaciuta che significa più o meno " Questa la dà a tutti"

- Odio che molti uomini prendano maledettamente sul serio delle sciocchezze, dicendo di farlo per difendere noi donne, ma poi quando siamo noi  che chiediamo di essere difese da reali soprusi, ti guardano sempre con la solita espressione di compatimento.

- Mi infastidisce da morire un uomo che creda di sapere tutto su di me e, spesso, si permetta di giudicarmi per questo.

- Detesto alcune donne, che, invece di solidarizzare con la collega e/o amica vessata, si coalizzano contro di lei...

- ODIO, ODIO, ODIO, ODIO sia l'invidia maschile che quella femminile.

- Detesto la mercificazione sia del corpo femminile che di quello maschile, ma adoro l'arte in ogni sua forma e se qualcuno ritiene che la Maya Desnuda o David di Michelangelo siano volgari, si faccia curare.

- Non sopporto le persone che non sanno prendersi in giro e pretendano che gli altri siano capaci di farlo.

- Detesto una società dove una donna, per emergere, deve fare fatica doppia se non tripla, se non va a letto con il capo.

- Per quello che mi riguarda una donna può scegliersi la vita che preferisce, quello che io non sopporto è che il metro per fare carriera, in alcuni ambiti ( compresa la politica ) non sia la meritocrazia, ma la capacità di saper fare un pompino...

- Detesto una società idiota che è passata dal "Se non sei madre non sei niente" al "Se scegli di essere una madre sei una perdente"...

- Una delle cose che mi irritano di più è che quando mi incazzo con ragione per una cosa vengo guardata con la solita espressione di compatimento da alcuni uomini ( ma anche da alcune donne) "Ah deve avere la sindrome premestruale" ... beh, invece certi uomini la sindrome ce l'hanno 30 giorni al mese, per non parlare dell'andropausa : uhhh tema scottante perché si parla solo di meno-pausa, l'uomo è sempre attivo, anche a 130 anni, con la prostata ammuffita. E per una volta, UNA SOLTANTO , si può tentare di capire che forse se una persona si incazza ( e piange ) c'è dietro un motivo serio ???

Insomma, in sintesi detesto l'incapacità cronica di certi uomini di vivere un rapporto di parità con una donna: o la considerano superiore ( ergo perfetta e la cosa, vi assicuro, non è divertente perché appena noi donne sbagliamo, zac, è la fine ) oppure inferiori ( ergo la scema del villaggio che sbaglia sempre )...

Buon pomeriggio, Silvia p.s: cosa c'entra Lucy Van Pelt? C'entra, c'entra...

12 commenti:

Mauro ha detto...

Ma voi donne avete sempre qualcosa di cui lamentarvi!

;-)))

Un abbraccio,

Mauro.

Silvietta ha detto...

Voi uomini anche di più, solo che negate anche l'evidenza :P

Mauro ha detto...

Le nostre sono critiche costruttive, non lamentazioni :-P

Silvietta ha detto...

No, no sono vere e proprie lamentazioni, tipo "Ohi, uhi, ahi" e noi "Ma hai qualcosa?" voi "No" poi andate a piangere dagli amici "Non riesco a parlare con mia moglie, non mi capisce " :P.... vabbè parlando seriamente che ne pensi di quello che ho scritto?

Anonimo ha detto...

Insomma, in sintesi detesto l'incapacità cronica di certi uomini di vivere un rapporto di parità con una donna: o la considerano superiore ( ergo perfetta e la cosa, vi assicuro, non è divertente perché appena noi donne sbagliamo, zac, è la fine ) oppure inferiori ( ergo la scema del villaggio che sbaglia sempre )... Hai sintetizzato al massimo il mio pensiero!!

Silvietta ha detto...

^_^ Mitica Simo, perché sei tu, vero?

Mauro ha detto...

Parlando seriamente, sinceramente non vedo differenze tra uomini e donne.

Sono gli esseri umani a essere una lagna. Indipendentemente dal sesso.

Saluti,

Mauro.

Silvietta ha detto...

Vabbè io ti avevo chiesto cosa pensavi di quello che ho scritto^^

Mauro ha detto...

Un testo troppo fazioso, ma piacevole da leggere :-)

Silvietta ha detto...

CVD... cosa pretendevi che scrivessi l'elenco delle cose che danno fastidio a te Mauretto ;)? D'altro canto conosco un sacco di uomini ( sia eterosessuali che omosessuali) che concordano con quello che ho scritto, oltre che grandi donne come la mia amica sopra: affinità tra grandi menti :P

Anonimo ha detto...

Certi individui, tutti presi dal loro sacro fervore di non si sa bene cosa proprio non si rendono conto. Mah? Lascia perdere il detentore della scatola cranica piena di segatura, non merita neppure la fatica di un'incazzatura.


ImpiegataSclerata

Silvietta ha detto...

Esatto Baba XD : Sante parole!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...